Modalità sopravvivenza e poesia

Quando si passa da coppia a coppia di genitori, serve quella che io chiamo la "modalità sopravvivenza e poesia". Ti ricordi questa frase? “L'arrivo di un figlio altera in maniera drammatica gli equilibri di una coppia”.  In quell'articolo ti ho parlato delle ragioni che creano distanza tra i membri di una coppia, all'arrivo di un figlio. Ora è il momento di ragionare sulle azioni che possono portare maggiore serenità e coesione.

Share
Le cose da NON dire quando una gravidanza si interrompe

Quando una persona a cui vogliamo molto bene sta male, il nostro primo pensiero è quello di consolarla. Nelle nostre intenzioni e nel nostro cuore c’è il desiderio di alleviare

Share
La depressione post partum: prevenirla, riconoscerla, cercare aiuto.

Seguo tante donne che sono mamme e che devono conciliare questo lavoro principale con la libera professione. Raccolgo ogni giorno, più volte al giorno, i loro sfoghi;rispondo alle loro domande; mi adopero per fugare i loro dubbi. Poi, cosa non irrilevante, in questa posizione da equilibrista mi trovo io per prima. Ebbene sì. Sono anch'io mamma e libera professionista. Viaggio tantissimo per formare tecnici del mio settore, viaggio tantissimo per continuare a studiare io stessa, sono mamma di un adorabile monello che si chiama Gioele. Mi divido tra computer e macchinine, aerei veri e aeroplanini di gomma, palestre e scivoli, convegni e parchi giochi, pelouche e bilancieri. Quindi sono un'esperta equilibrista, che conosce molto bene le emozioni di chi mi parla. Conosco i loro problemi e posso persino anticipare le loro domande. Perché sono le mie a me stessa! Leggi il resto dell'articolo cliccando sul link qui sotto! Ti aspetto.

Share
Persone, genitori e… coppia!

Seguo tante donne che sono mamme e che devono conciliare questo lavoro principale con la libera professione. Raccolgo ogni giorno, più volte al giorno, i loro sfoghi;rispondo alle loro domande; mi adopero per fugare i loro dubbi. Poi, cosa non irrilevante, in questa posizione da equilibrista mi trovo io per prima. Ebbene sì. Sono anch'io mamma e libera professionista. Viaggio tantissimo per formare tecnici del mio settore, viaggio tantissimo per continuare a studiare io stessa, sono mamma di un adorabile monello che si chiama Gioele. Mi divido tra computer e macchinine, aerei veri e aeroplanini di gomma, palestre e scivoli, convegni e parchi giochi, pelouche e bilancieri. Quindi sono un'esperta equilibrista, che conosce molto bene le emozioni di chi mi parla. Conosco i loro problemi e posso persino anticipare le loro domande. Perché sono le mie a me stessa! Leggi il resto dell'articolo cliccando sul link qui sotto! Ti aspetto.

Share